PIZZA SENZA FARINA

QUALCUNO RUBA PEZZI DI PIZZA... POTETE INTUIRE CHI è? :)
QUALCUNO RUBA PEZZI DI PIZZA… POTETE INTUIRE CHI è? 🙂

Questa pizza è… FANTASTICA! E’ glutenfree, senza farine, senza lievito, a base vegetale e soprattutto è BUONISSIMA! Un ottima alternativa soprattutto se è destinata ai nostri bimbi!

Ingredienti per la base:

1 cavolfiore di medie dimensioni

1 tazza di mandorle

1 tazzina di semi di lino

3 cucchiai semi di chia

1 cucchiaio di origano

 

Per il condimento (potete farcirla come volete, ecco quella nella foto)

Per il pesto:

400 gr spinaci freschi

1 mazzetto basilico

1 spicchio aglio

1/2 tazza anacardi

succo di 1 limone

Per il formaggio di semi di girasole:

1 tazza di semi di girasole re-idratati 5-6 h

due cucchiai di succo limone

2 cucchiai lievito alimentare

acqua qb

verdure a piacere (qui nella foto peperoni, funghi marinati nel tamari, e cavolo cappuccio viola)

Processed with MOLDIV
impasto

Procedimento:

prepariamo “l’uovo di chia” mettendo a bagno i semi di chia in 1/2 tazza di acqua affinché formino la loro mucillagine.

Nel frattempo prepariamo le “farine” di questo impasto (personalmente preferisco partire da ingredienti interi-integrali e produrmi quando e quanto mi serve al momento): con un mixer ad alta velocità polverizziamo prima i semi di lino, mettendoli da parte, poi le mandorle, ed infine tritiamo il cavolfiore in un mixer a lama bassa fino ad ottenere una specie di “couscous” come texture.

In una ciotola mescoliamo cavolfiore, mandorle, semi di lino, origano ed infine i semi di chia, mescolando bene con una forchetta. Stendiamo l’impasto in una teglia con carta da forno aiutandoci con una spatola a livellare e compattare l’impasto. Inforniamo in forno già caldo per 30 min a 200 gradi- sarà pronta quando avrà una bella crosta bruno-dorata.

Nel frattempo che la base cuoce prepariamo i condimenti: in un mixer ad alta velocità prepariamo il formaggio di girasole mettendo tutti gli ingredienti insieme e mixando fino ad ottenere la consistenza di una ricotta.

Mettiamo gli champignon tagliati a fettine a marinare in due-tre cucchiai di tamari ed acqua.

Senza sciacquare il mixer possiamo fare il pesto: mettiamo gli spinaci, il basilico, l’aglio, gli anacardi ed il limone e aggiungiamo un 1 tazza d’acqua mixando fino ad ottenere un bel pesto liscio e cremoso.

Tagliamo le verdure con cui vogliamo guarnire la pizza.

Quando pronta la base, tiriamola fuori dal forno, copriamola con il pesto,  aggiungiamo la ricotta di girasole, le verdure e se vogliamo inforniamo per 2 minuti giusto per far intiepidire gli ingredienti.

Processed with MOLDIV
Pizza 🙂

Eat rainbows, Be happy 🙂

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...